Allenamento intensivo senza attrezzi per un corpo da spiaggia: perdi peso, bruci grassi e rassodi

Sicuramente non tutti sono già pronti per l’estate, anzi gli eccessi natalizi si faranno ancora sentire, in alcuni di noi, e quei rotolini in eccesso fanno fatica ad essere smaltiti. Sono in molti coloro che non si sentono a proprio agio negli abiti che indossano, specialmente se questi abiti andranno tolti durante l’estate, soprattutto in spiaggia dove si dovrà necessariamente mostrarsi in costume da bagno, ma grazie a questo metodo intensivo si potrà perdere peso, tonificare e rimodellare il proprio corpo, raggiungendo risultati significativi in poco tempo.

Naturalmente si dovrà tener lontani i cibi calorici, per rendere al meglio con l’allenamento, altrimenti i risultati saranno più lenti: per il momento sarà da stringere i denti e, dopo aver raggiunto un buon risultato, nel periodo di mantenimento si potrà soddisfare qualche sfizio culinario. Durante questo periodo cercate di seguire un regime alimentare equilibrato.

Ad ogni modo, quando prendiamo la decisione, convinta, di rimetterci “in sesto”, il nostro corpo ci aiuta, nel senso che rispetta i messaggi che arrivano dal nostro cervello: diminuirà la fame nervosa, la voglia di mangiare dolci e cibi spazzatura, prediligendo al contempo di nutrirsi con cibi sani e leggeri. Perciò, bisogna iniziare con convinzione, e non iniziare tanto per iniziare, perché state certi che in quel caso il vostro corpo non collaborerà.

Le calorie bruciate in questa sessione che dura 30 minuti in tutto, comprese le pause di defaticamento, vanno dalle 210 alle 370 calorie, a seconda del metabolismo che si possiede. Sappiate che si suderà molto, lo sforzo è intenso e dunque prima di procedere bisogna trascorrere qualche giorno ad allenarsi, magari con una corsetta che va dai 10 ai 15 minuti per fortificare la resistenza. Anche una camminata veloce va bene, l’importante è che non partiate a freddo e impreparati altrimenti la vostra sessione non durerà neanche 5 minuti.

Comunque, per ogni esercizio c’è una variante più soft, pertanto se non si riesce a sostenere quello indicato si può ripiegare sul secondo, quantomeno per i primi tempi. Cercate di bere molta acqua per reidratarvi e mangiare poco salato, in modo da non favorire la ritenzione idrica e dunque il gonfiore, soprattutto addominale.

Questa sessione sarà da fare 2 o 3 volte a settimana, partite sempre gradualmente e poi a salire. Se invece siete già ben allenati e volete osare di più, potete alternare con un allenamento ancora più intensivo, sempre della durata di 30 minuti, grazie al quale brucerete circa 500 calorie.

Spinning brucia calorie a casa, cyclette a tempo di musica
Antico rimedio naturale indiano per schiarire ginocchia o gomiti neri/scuri

Crediti » Video inseriti (di proprietà dei canali corrispondenti): YouTube ○ Testi originali: Fitness Fun©

Link Utili:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da Copyright