Gli ingenti benefici di miele e aceto di mele: dimagrisci e proteggi la salute

I benefici più rilevanti dell’aceto di mele e del miele sono: fanno dimagrire e proteggono l’organismo, rafforzando il sistema immunitario, e in certi casi guariscono dalle malattie. Assunti insieme, hanno un significativo potere antinfiammatorio, antiossidante, alcalinizzante e antibiotico, quindi sono un eccellente rimedio naturale per le infezioni, il dolore alle articolazioni e per prevenire le malattie più comuni provocate da virus ed organismi patogeni, come l’influenza e il raffreddore.

In realtà, questi sono solamente alcuni degli effetti benefici di questi alimenti che, presi la mattina a stomaco vuoto, o anche durante la giornata come condimento o dolcificante, aiutano a regolarizzare l’apparato gastrointestinale, diminuendo l’acidità, abbassano il livello di colesterolo, contrastano l’ipertensione e i problemi al sistema respiratorio, combattono i radicali liberi rigenerando la pelle e inoltre sono degli energizzanti naturali, per chi si sente sottotono.

Come terapia curativa, protettiva e dimagrante si consiglia l’assunzione la mattina a stomaco vuoto, di una bevanda costituita da miele crudo (1 cucchiaio = 7 gr. circa), aceto di sidro di mele (1 cucchiaio = 5 ml), e 250 ml di acqua tiepida, come quando si beve il limone al mattino a digiuno. L’aceto di mele è succo fermentato di mele, quindi si può anche prepararlo in casa, preferibilmente con tutto il torsolo e la buccia.

Diluiamo bene il tutto e beviamola almeno 20 minuti prima della colazione, e se si sente la necessità anche durante la giornata, ma senza superare tre bicchieri al giorno, poiché potrebbe abbassare i livelli di potassio (che si può reintegrare con la buccia di banana) e la densità ossea. Se poi assumete diuretici e lassativi, soffrite di diabete, ulcera o disturbi cardiaci, consultate il vostro medico prima di bere questa bevanda.

Per dimagrire, si possono bere due cucchiaini di aceto di mele diluiti in acqua prima dei pasti principali, ma ciò non dev’essere fatto sempre, è preferibile intervallarne l’assunzione, un mese sì e un mese no, l’effetto è comunque miracoloso e ve ne rendere conto prestamente (fino a 2 kg a settimana, se associate una limitazione dei cibi superflui). L’aceto di mele evita l’accumulo di grassi nell’organismo, le cosiddette riserve, però cerchiamo di assumere quello organico (in bottiglia), è più efficace ed ovviamente naturale rispetto alle capsule che vengono vendute in commercio sotto forma di integratori.

Peraltro, l’aceto di miele contrasta la ritenzione idrica e il ristagno dei liquidi in eccesso, quindi ha anche un effetto drenante, ed è per questo motivo che bisogna fare attenzione se si assumono contemporaneamente diuretici. Sono rimedi naturali ma potentissimi, perciò se si sta seguendo una cura farmacologica è meglio evitare. Magari iniziate quando la terapia sarà conclusa.

5 minuti per sbiancare i denti con il carbone vegetale
Ecco perché l’acqua fa dimagrire rapidamente

Crediti » Video inseriti (di proprietà dei canali corrispondenti): YouTube ○ Testi originali: Fitness Fun©

Link Utili:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da Copyright