Palestra a casa senza attrezzi: programma completo per glutei, gambe e addome

Per effettuare degli esercizi mirati non è necessario andare in palestra e dunque usare gli attrezzi, poiché esistono dei programmi fitness che rappresentano un ottimo sostitutivo, esercizi che, se fatti con regolarità, portano gli stessi risultati di quelli ottenuti in palestra. Quindi una soluzione economica ed anche comoda, per chi non ama perdere tempo in spostamenti che rubano la possibilità di far altro, soprattutto per chi ha una vita molto impegnata tra casa, figli e lavoro.

Questa sessione dura 25 minuti ed è unisex, nel senso che non è indicata soltanto per le donne, in quanto è dimagrante ma anche rassodante, quindi tonifica i muscoli ed assottiglia la figura, senza sviluppare in maniera eccessiva la muscolatura. Ottima per chi vuole rimettersi in forma senza avere una parvenza troppo scolpita come quella data dall’uso dei pesi.

I muscoli interessati in questo programma di allenamento sono gli addominali, i glutei, le cosce e i polpacci, ed è abbastanza intensivo perché porta risultati in poco tempo, ma è da farlo almeno tre volte a settimana, anche quattro, rispettando la scaletta degli esercizi perché quelli iniziali sono mirati alla fase di preriscaldamento. Comunque, una corsetta sul posto o un po’ di stretching prima di iniziare non sono mai superflui, dato che elasticizzano i muscoli e li preparano allo sforzo, evitando così il rischio di stiramenti e gonfiore.

Se vogliamo ottenere risultati ancora più immediati sarà opportuno seguire un regime alimentare adeguato, che sia povero di zuccheri e grassi, evitando il più possibile i carboidrati: gli alimenti più indicati sono quelli vegetali, la frutta e le proteine, che si ritrovano sia nella carne (meglio quella bianca) che nei legumi. Insomma alimenti leggeri che sono più facilmente smaltibili, permettendo così di andare ad usare le riserve di grasso che sono presenti nell’organismo.

Un’altra buona abitudine è di limitare ed organizzare l’apporto calorico, ovvero mangiando di più la mattina, quando il metabolismo è accelerato, e di meno la sera, quando il metabolismo rallenta e di conseguenza non brucia interamente quello che mangiamo, assimilando il resto che va a finire nelle riserve di grasso. Quelle sono le più difficili da bruciare.

In sostanza, per dimagrire più velocemente bisogna evitare di ingerire grassi attraverso i cibi, o quantomeno ridurli al minimo, perché se il metabolismo deve occuparsi di bruciare le calorie che immettiamo, non andrà a sfoltire le calorie precedentemente immagazzinate che sono state trasformate in grasso. Una volta sfoltite le riserve, sarà molto più facile dimagrire e mantenere il peso raggiunto, togliendoci qualche sfizio culinario a cui abbiamo rinunciato per raggiungere un determinato risultato.

L’Acqua Sassy, la magica bevanda che sgonfia la pancia e fa dimagrire
Contouring viso come le Star per migliorare la forma del viso

Crediti » Video inseriti (di proprietà dei canali corrispondenti): YouTube ○ Testi originali: Fitness Fun©

Link Utili:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da Copyright