Rimedi naturali contro la stipsi, i migliori lassativi naturali per rendere al meglio con la dieta

Se seguiamo una dieta e non andiamo regolarmente di corpo, possiamo star certi che i risultati non saranno significativi, anche se in genere le diete equilibrate (fornite da un nutrizionista) facilitano anche le funzioni intestinali. Ciò quindi dipende dal tipo di dieta che scegliamo di seguire, la quale dovrebbe essere sempre fatta a misura, se prevede un periodo abbastanza prolungato e non si tratta di una breve dieta disintossicante che permette di perdere altresì 3/4 kg velocemente.

C’è chi infatti commette questo grosso errore, e dunque ricorre ai medicinali per stimolare l’intestino. Il problema non si creerebbe se l’assunzione fosse limitata e sporadica, ma in certi casi si arriva ad abusarne e, ovviamente, l’efficacia va a diradarsi, in quanto l’organismo si abitua e innalza una sorta di difesa. Non dobbiamo mai dimenticare che un farmaco ha sempre le sue controindicazioni, e l’organismo reagisce poiché la ritiene come un’aggressione, creando così anticorpi “neutralizzanti”.

Se si segue un regime alimentare restrittivo che porta inevitabilmente alla stitichezza, allora è bene incorporare alcuni alimenti che facilitino i nostri bisogni fisiologici, da inserire nel regolare consumo quotidiano: sono alimenti naturali e naturalmente lassativi, eliminano gonfiore e pesantezza ma anche in questo caso non bisogna esagerare, dato che si possono causare disturbi all’apparato digerente. Ogni tipo di esagerazione è deleteria, anche se si tratta di cibi naturali al 100%.

Tra i frutti abbiamo: banane, mele (e aceto di mele), melone, frutti di bosco, prugne e gli agrumi in generale, dunque limoni, arance (soprattutto) e pompelmi. Fantastica è anche l’aloe vera, anche se si deve ingerirne la foglia (sotto forma di succo) e non il frutto, dato che la pianta non lo ha: l’aloe vera è un medicinale portentoso, adatto a quasi tutti gli impieghi.

Tra le spezie invece abbiamo lo zenzero, peperoncino di Cayenna e zafferano. Tra i vegetali, ottime le carote, cipolle, aglio, broccoli, cavoli e cavolfiori. Infine è anche importantissima l’idratazione, quindi si deve bere molta acqua.

Questi alimenti sono eccellenti per depurare l’organismo, contengono fibre, antiossidanti e ripristinano la flora intestinale, che come sappiamo è composta da batteri buoni e cattivi, perciò quando si altera (con alimentazione errata, vita disordinata e stress) i batteri cattivi prendono il sopravvento, causando dissenteria o stipsi, gas e certe volte anche dolore localizzato. Possono diventare molto nocivi, talvolta letali, pertanto è un aspetto che non dobbiamo mai accantonare, principalmente per la nostra salute.

Spinning brucia calorie a casa, cyclette a tempo di musica
Le diete più strane e nocive da non fare, le mode più pericolose

Crediti » Video inseriti (di proprietà dei canali corrispondenti): YouTube ○ Testi originali: Fitness Fun©

Link Utili:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da Copyright

NUOVA NORMATIVA GDPR - Per mantenere le complete funzionalità del nostro sito devi accettare l'uso dei Cookie. In questo modo, potremo darti un'esperienza migliore di navigazione. PRIMA DI ACCETTARE LEGGI DETTAGLI

Oltre ai Cookie tecnici necessari per un regolare funzionamento del sito, Fitness Fun utilizza Cookie aggiuntivi per personalizzare la navigazione dell'Utente, in merito alla gestione delle statistiche, del traffico, dei social media, dei video e degli annunci promozionali. Questi Cookie sono preventivamente disabilitati di default, puoi scegliere tu stesso se abilitarli o meno, dando il tuo esplicito consenso. In alcun modo i dati inseriti (ad es. e-mail per iscrizione al blog o nella sezione commenti) verranno usati per diverse finalità né condivisi con terze parti: il nostro interesse è la sicurezza della tua privacy. Accetti l'uso dei Cookie e i termini e le condizioni della nostra PRIVACY POLICY? Cliccando su "Accetto" dichiari di aver letto e accettato, dando il permesso per l'utilizzo di Cookie non tecnici e dunque non strettamente necessari. La durata di accettazione dei Cookie è di 3 mesi, con la possibilità di revocarla in qualsiasi momento attraverso il pulsante in alto nella sidebar del sito (alla fine della pagina per cellulari o tablet). Se non accetti, potrai comunque continuare con la navigazione ma la visualizzazione delle pagine sarà limitata. In ottemperanza e conformità al Regolamento UE n. 2016/679 (GDPR).

Chiudi